CONSERVATIVA ESTETICA

ESTRAZIONI A ROMA

Lo Studio Odontoiatrico del Dott. Stefano De Simone a Roma si occupa del restauro dei denti compromessi da patologie cariose. L'avvento di sempre più nuove ed evolute tecnologie ha permesso allo Studio Odontoiatrico di realizzare lavori precisi e curati nel dettaglio, riuscendo a simulare perfettamente il dente naturale nel colore e nella luminosità.

Un efficiente trattamento di sbiancamento è regolarmente svolto dal Dottore, regalando sorrisi bianchi e perfetti subito dopo una sola seduta. Il Dott. De Simone svolge, inoltre, trattamenti di chirurgia orale per l'estrazione di denti e radici, denti del giudizio e cisti in modo indolore e non dannoso per la struttura dentale.

Estrazione denti e radici

Nello Studio Odontoiatrico del Dott. De Simone vengono eseguiti interventi di estrazione di denti e radici, cercando di ridurre al minimo la percezione del dolore, avvalendosi di anestetici spray e iniettati.

L'utilizzo di ogni anestetico avviene previa verifica di eventuali intolleranze.

Percorso di formazione

Il Dott. Stefano De Simone ha effettuato un lungo percorso di studi al fine di intraprendere la propria attività di tecnico odontoiatrico.

Nel 1994 ha intrapreso la Laurea odontoiatrica e Protesi Dentaria. Nello stesso anno ha ottenuto l'abilitazione odontoiatrica e protesi dentaria.

Estrazione dei denti del giudizio

L'estrazione dei denti del giudizio è fondamentale in soggetti nei quali i terzi molari restano coperti parzialmente o totalmente dalla gengiva e, di conseguenza, non trovano lo spazio sufficiente nel cavo ora per crescere. 

La non estrazione dei denti del giudizio in situazioni del genere può portare all'insorgere di infezioni e patologie che rovinano la salute degli altri denti.

L'esecuzione del trattamento sarà valutata esaminando accuratamente le radiografie della bocca. Il chirurgo può capire se il dente può causare problemi nello sviluppo futuro e quindi consigliare la rimozione prima che il dente del giudizio sia arrivato alla maturazione finale.

L'estrazione nei pazienti giovani è molto più facile poiché le radici del dente non sono ancora sviluppate e l'osso circostante il dente è più tenero. In questo caso le possibilità di danneggiare le strutture circostanti sono minori e la guarigione più veloce.

Estrazione cisti

Il nostro Studio si occupa della rimozione di cisti, piccoli sacchi contenenti sostanze liquide, molli o gas.
Esistono varie tipi di cisti:
  • Cisti dentarie: si tratta di formazioni che intaccano un dente o i suoi tessuti di sostegno. La cisti dentaria può determinarsi per errori di sviluppo dei tessuti deputati all'odontogenesi o per stimolo infiammatorio. 
  • Cisti follicolari: si tratta di formazioni cistiche caratterizzate dalla presenza di un dente la cui corona è contenuta nella cavità cistica mentre la radice ne è al di fuori ed in rapporto con l'osso circostante.
  • Cisti radicolari: si tratta di cisti di origine infiammatoria che compaiono a livello della radice e sono originate da processi granulomatosi.
  • Cisti residue: sono cisti radicolari che residuano all'avulsione del dente con il quale erano in rapporto risultando isolate nel contesto osseo.
  • Cisti traumatiche: sono cisti conseguenti un trauma o ferita.

Frenulectomia

La frenulectomia è una delicata operazione svolta dal Dott. De Simone Stefano per il riposizionamento o rimozione chirurgica del frenulo, in modo tale da facilitare la stabilità delle diverse posizioni dentali una volta chiuso il diastema incisivo (spazio interdentale eccessivo non prodotto dall'eliminazione di un dente) e per ridurre la trazione esercitata verso il basso sulla lingua da un frenulo corto linguale.

Quando il frenulo ha inserzione ampia ed è a composizione prevalentemente muscolare può essere indicata la frenulectomia: l'intervento si esegue con tecnologia laser senza effettuare alcuna anestesia. 

Apicetomia

Lo Studio Odontoiatrico del Dott. De Simone a Roma si occupa efficacemente della rimozione dell'apice del dente con relativa infezione e successiva chiusura del canale aperto. Tale processo è chiamato apicectomia. L'apicectomia é indicata per quei casi in cui c'è ostruzione del canale, naturale o artificiale.

Le apicectomie dei mono radicolati (incisivi e canini superiori o inferiori) sono le più semplici; una maggiore difficoltà presentano invece quelle sui molari, difficoltose per il numero di canali (tre nei superiori e due negli inferiori) e sopratutto per la difficoltà di visualizzare il campo operativo, e premolari.

Gengivectomia

Attraverso la gengivectomia nello Studio Odontoiatrico viene escissa chirurgicamente la gengiva a livello dell'attacco in modo tale da creare una nuova gengiva marginale. Tale operazione consiste nell'asportazione della parete molle della tasca gengivale per ottenere una guarigione dell'infiammazione e la crescita epiteliale sul dente.La gengivectomia può essere completata con la gengivoplastica.

Vuoi eliminare il fastidioso dente del giudizio in modo indolore? Chiama per informazioni lo 06 5916002

Share by: