IMPLANTOLOGIA

IMPIANTI DENTALI A ROMA

Nello Studio Odontoiatrico del Dott. Stefano De Simone a Roma vengono eseguiti da oltre vent'anni interventi di implantologia, consistenti nella sostituzione di denti mancanti e nella ricostruzione dell'intera arcata dentale.

La pluriennale esperienza dei tre Dottori che operano nel nostro studio ha garantito nel corso del tempo una percentuale di successo superiore al 98% per le arcate inferiori e al 95% per le arcate superiori.
PROTESI

Cosa sono gli impianti dentali?

Gli impianti dentali sono strutture specifiche installate all'interno della cavità orale per ricreare denti del tutto somiglianti a quelli naturali.

Un impianto dentale è costituito da viti in titanio, che prendono il posto della vecchia radice, posizionate nell'osso sotto la gengiva attraverso una semplice procedura chirurgica. Dopo la guarigione dell'osso viene preparata e posizionata la corona del dente.

Gli impianti possono anche essere utilizzati per stabilizzare ponti e protesi dentarie quando manca più di un dente.  Gli impianti dentali sono alquanto vantaggiosi per restituire la dentatura fissa o mobile a tutti i pazienti rimasti senza denti.

Implantologia a carico immediato

Nel settore dell'implantologia un significativo progresso è dettato dal superamento, in casi selezionati, del tempo di attesa necessario alla osteointegrazione.

Solo quando l'impianto è osteointegrato, per cui l'osso è cresciuto completamente intorno all'impianto, infatti, è possibile "caricarlo", ovvero utilizzarlo come pilastro per costruire una protesi fissa. Normalmente è necessario attendere dai tre ai sei mesi prima di poter utilizzare un impianto, ma studi più recenti sono invece giunti a due conclusioni fondamentali: la prima è che aumentando la superficie dell'impianto a contatto con l'osso è possibile facilitare il legame dell'impianto stesso con le cellule ossee, abbreviando i tempi di osteointegrazione. La seconda conclusione, invece, riguarda l'utilizzo di impianti in titanio rivestito di idrossiapatite, che è la matrice cristallina di cui è costituito l'osso, in grado di ridurre ulteriormente i tempi della osteointegrazione.

Quando applicare il carico immediato

In casi in cui applicare la tecnica del carico immediato sono svariati.

Si possono utilizzare protesi rimovibili dal paziente, come ad esempio le protesi "a bottoni" o "a barra", più usate nell'arcata inferiore, e la protesi a chiavistello (semifissa), usata sia per l'arcata inferiore sia per quella superiore. In questi casi la protesi è ancorata agli impianti con diversi sistemi che assicurano tutti una grossa stabilità e allo stesso tempo la comodità di poterla facilmente rimuovere per le quotidiane operazioni di pulizia della bocca. Oppure protesi fisse, ed è il caso più classico, avvitate sugli impianti, di solito almeno cinque (Protesi tipo Toronto), ma rimovibili dal dentista solo in casi particolari. Con questo tipo di protesi la pulizia dei denti viene fatta dal paziente come per i denti naturali, con scovolino e spazzolino. Infine le protesi fisse tradizionali, costruite su un'arcata, completa o no, sopra un numero adeguato di impianti. Sugli impianti vengono avvitati dei monconi e la protesi viene cementata sui monconi presenti.

Fasi del trattamento

L'implantologia eseguita dal nostro studio consta di tre fasi precise: preliminare, chirurgica e di osteointegrazione. Nella Fase Preliminare viene eseguita un'attenta ed approfondita visita con relativa diagnosi.

La Fase Chirurgica può essere eseguita attraverso una tecnica tradizionale, durante la quale l'impianto dentale è eseguito in ambulatorio con anestesia locale, indolore e senza alcun disturbo, oppure con una tecnica transmucosa, che consiste nel posizionamento dell'impianto osseo attraverso la mucosa senza alcun intervento chirurgico e senza punti di sutura. Tale metodica permette il posizionamento pressocché immediato del dente sull'impianto così che il paziente possa uscire dallo studio senza alcun disturbo successivo.

La Fase di Osteointegrazione, infine, consta nell'attesa di 3 o 6 mesi per permettere all'osso di guarire e crescere intorno all'impianto. In questo periodo, se necessario, si usa una protesi provvisoria non ancorata agli impianti. 

Volete più informazioni sulla tecnica del carico immediato?
Chiamate lo 06 5916002 per fissare un appuntamento

Share by: